Le cimici dei letti sono dei piccoli insetti che arrivano al massimo a una grandezza di 5 mm. Sono degli infestanti difficili da riconoscere subito e anche da contrastare. Per questa ragione abbiamo pensato fosse utile dare qualche informazione in più per aiutare nella lotta contro le cimici dei letti.

Come riconoscere le cimici dei letti

Purtroppo, è piuttosto difficile riconoscere l’invasione di cimici dei letti. Si tratta di piccoli insettini che si nascondono benissimo ed escono solo nel momento in cui vogliono pungere il malcapitato. Spesso le infestazioni di cimici dei letti vengono scoperte tardi perché speso le loro punture sono scambiate per quelle di zanzare. È quindi importante capire quali sono le peculiarità delle punture di cimici.

Le punture appaiono solo al mattino perché questi insetti sono attivi solo quando l’ospite dorme. Si trovano solo sulle parti scoperte del corpo come braccai e gambe. La particolarità sta nel fatto che non ce n’è solo una ma tante punture tute localizzate nella stessa parte. Questo provoca un esteso rossore e molto prurito che si può calmare anche con metodi naturali come strofinare una fogliolina di menta oppure delle polpa di cetriolo appena tirato fuori dal frigorifero.

Come prevenire l’invasione di cimici dei letti

Per prevenire l’arrivo delle cimici dei letti è indispensabile fare molta attenzione a dove si appoggiano borse, zaini e valigie. Infatti, le cimici dei letti spesso sfruttano dei vettori per viaggiare da un posto all’altro. Chi frequenta spesso strutture ricettive, dovrebbe evitare di appoggiare i bagagli sulla moquette o sul letto. Anche chi rende spesso il treno deve fare attenzione perché spesso si tratta di mezzi sporchi con i sedili infestati. L’ideale sarebbe sempre usare la cappelleria anche solo per lo zaino senza appoggiarlo sul sedile di fronte.

Se le cimici sono già arrivate allora ci sono soluzioni come la farina fossile, i lavaggi ad alta temperatura, l’olio di tea tree, il freddo e anche l’aceto di mele.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.dittadisinfestazioneroma.it