Tante persone iniziano una dieta ma poi, nel giro di pochi giorni, l’abbandonano. Gli errori sono generalmente sempre gli stessi. Il fatto di seguire un regime alimentare non equilibrato prima di tutto, il quale spesso provoca una gran fame perché troppo povero. Oggi però non voglio concentrarmi su quali sono gli errori ma piuttosto I passi giusti che dovete fare per iniziare a perdere peso senza abbandonare tutto dopo due giorni.

Se vi state chiedendo come perdere peso dovete iniziare subito a rivedere la vostra alimentazione. Spesso infatti non si tratta di mangiare meno ma meglio, valutando quali alimenti portate nei vostri piatti. Dovete iniziare a portare sulle vostre tavole solo alimenti sani. La nostra dieta mediterranea può essere sicuramente un buono spunto per iniziare.

Per mangiare bene occorre aumentare le dosi giornaliere di frutta e verdura riducendo invece quelle di carne e altri alimenti. Anche gli ortaggi comunque vanno controllati attentamente, preferite sempre quelli bio e se potete, coltivate voi stessi parte di ciò che portate sulle vostre tavole! Sicuramente poi sono importantissimi I legumi, ricchi di proteine vegetali. Per un’alimentazione sana e completa però c’è bisogno di altro. Carne bianca e pesce andrebbero mangiati 3 volte a settimana. 1 volta a settimana la carne rossa, 1 volta a settimana le uova e I salumi. Ci sono I carboidrati che invece vanno consumati giornalmente ma con intelligenza, cioè senza esagerare. Per quanto riguarda I prodotti confezionati, quelli fritti e I classici cibi da fast food che tanto ci piacciono, non più di 1 volta al mese. Anche I dolci e gli alcolici vanno consumati raramente.

Quando si parla di alimentazione dobbiamo però tenere in considerazione anche il numero di pasti giornalieri e il fatto che non devono essere saltati. Colazione, pranzo e cena sono importantissimi e devono essere fatti, possibilmente con calma. Saltando I pasti in modo regolare si va a rallentare Il nostro metabolismo e questo porta a ingrassare ulteriormente. Ecco perché, per mantenere il metabolismo attivo e non arrivare al pasto successivo con I morzi della fame, si vanno ad aggiungere due spuntini. Uno a metà mattina e uno a metà pomeriggio.

Occorre poi una buona idratazione. Bevendo due litri d’acqua al giorno manteniamo il corpo sempre ben idratato e rendiamo possibile la costante espulsione delle tossine dall’organismo.

L’alimentazione però non è la sola cosa importante. Se volete perdere peso dovete praticare anche attività fisica. Occorre poco, ogni giorno circa mezz’ora di passeggiata. Oppure potete andare a correre due o tre volte a settimana. Ancora potete iniziare ad andare in palestra o in bici. Cercate anche di modificare un po’ le vostre abitudini. Basta per esempio iniziare ad andare a lavoro a piedi o, se è molto lontano, parcheggiare 500 metri prima la macchina e fare l’ultimo tratto camminando. Preferite le scale all’ascensore e cose così.

A rafforzare il tutto ci sono gli integratori alimentari, molto utili proprio per ridurre il peso corporeo. Non vanno a sostituire una dieta ma semplicemente la integrano, apportando quelle sostanze utili a bruciare prima I grassi.